shabbat shalom (dalla stanza di yoga) oggi e per sempre…

EPSON scanner image

…entriamo e cominciamo da stesi e la maestra ci dice di pensare alla morte e di non averne paura che e’ una cosa a cui non possiamo sfuggire ma non per questo temere. Inizio a piangere pensando ai padri e le madri dei soldati e a quelli sfollati a Gaza e ai piccolini sulla spiaggia. Loro magari non la temevano la morte, ma se la sono vista in faccia e ora ne sono più che partecipi solo per un capriccio di due popoli che lottano per la propria vita. Così poco affini seppur così uguali nei loro modi egoisti di vedere il futuro come egemonia di una terra sacra si, ma di quante vite insanguinata??

Mentre continuavamo le pose, un po’ per la fatica, un po’ per la stanchezza e un po’ per tutto il subbuglio che sentivo dentro, ecco che arriva di nuovo il pianto, lacrime scendono giù come se nulla fosse, come se invece di essere in classe di yoga a Manhattan, io fossi in Israele o a Gaza a lavare i morti prima che vengano seppelliti…le loro facce infestano la mia mente giornalmente. Da giornalista non sono mai stata così presa e consapevole di esserlo da una guerra come questa volta. Me ne rammarico perché questo non fa parte del lavoro, non posso essere ‘watchdog of democracy’ se piango e sento così tanto.

Ovviamente ogni posa, ogni respiro da me esalato in un’ora e mezza di lezione e’ stata diretta in Medio Oriente, nessuno escluso, anche ad Hamas, che terrorista e’, ma dentro un corpo umano, fallace, debole, infelice e rancoroso che forse potrebbe poi usare un po’ di umanità e di cervello in più e comprendere il valore di questa meravigliosa vita che ci e’ stata donata senza chiedere nulla in cambio.

Om Stanti!!!!
Shabbat Shalom!!!
Inshalla!!!

ps: Putroppo so che le mie di lacrime, come d’altronde anche le mie opinioni servono a poco. Questa guerra continuera` fino a che il cervello umano prevarla` sull`ego e potrebbe volerci molto tempo…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: