appartenere, voce del verbo appartenere

EPSON scanner image

“Gli esseri umani sradicati hanno la tendenza di riprodurre, ovunque si trovino, il loro habitat originario” dice un libro di Marcela Serrano ambientato nel Cile degli anni novanta.

Sono anni che vivo all’estero, partita a 17 con un sogno indefinito ed indefinibile verso una terra di promesse e di avventure, ma anche di tante sfide e mete ineguagliabili. In questa terra ho messo radici, sempre piccole, radici superficiali, radici a fior di terra, non di quelle che si intrufolano nell’asfalto e bisogna tirarle via con le gru dopo anni. Radici semplici, radici di ragazza con un cassetto pieno di sogni inaspettati e improvvisi. Un cassetto pieno fino all’orlo, da dove smistare quelli suoi e quelli altrui di sogni. Ma pur sempre piccoli tasselli di una vita lunga 14 anni.

Tutt’intorno a me pero` sempre le stesse cose, le stesse abitudini di un breve passato trascorso a casa tra il profumo di caffe` e di marmellata fatta in casa. Sempre le stesse comitive di amici, gli stessi passatempi, gli stessi giochi col fuoco e le stesse scaramanzie. Solo un sapore diverso. Un odore diverso. Un gusto diverso con la speranza insita in ogni assaggio del retrogusto conosciuto e non dell’amarognolo inspiegabile.

Ci sono posti che si chiamano casa per un motivo e per questo motivo sono ineguagliabili. Non ci si può fare nulla anche se si prova a fare di tutto. Rimarranno sempre e solo loro ad essere gli unici dove il nostro cuore può vivere e stare in pace con se stesso sempre e comunque. Nulla sara mai eugagliabile, nonostante i nostri tentativi, molti e anche molto pensati.

La casa e` il guscio di tutto cio` che eravamo e che continuiamo ad essere seppur sparsi per il mondo che ci porta in giro. La casa e` dove si viene amati incondizionatamente da come si e` divenuti. La casa e` lei, nostra madre, che ci aspetta a braccia aperte ogni qual volta che noi lo chiediamo. Ce ne e` solo una di casa cosi` e la mia per me e` lei: la mamma Italia.

One thought on “appartenere, voce del verbo appartenere

  1. Heya! I’m at work browsing your blog from my neww iphone!
    Just wanted to say I love reading your blig and look forward to all your posts!
    Carry on the fantastic work!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: