il confine e` l`unico luogo fecondo per la conoscenza.

_MG_3553sm
“Glit tziziot rappresentano le estremita`, il nostro punto di contatto con il mondo esterno e ci ricordano che questo confine fra noi e la realta` esterna e` e deve rimanere uno spazio sacro e ispirato ai valori della Tora`. Le frange sono quindi un segno di confine che sensibilizza l`ebreo sul fatto che vi e` un limite oltre il quale la propria dignita`viene persa. Malgrado cio` questo punto di transizione tra il se` e non-se` e` il punto dell`incontro e del confronto, un terreno potenzialmente pericoloso, ma affascinante, sensibile e portatore di vita…”

Da “Ascolta la sua voce” di Rav Haim F. Cipriani

One thought on “il confine e` l`unico luogo fecondo per la conoscenza.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: